PER MERITI SPORTIVI

(da http://www.repubblica.it/)

NEW YORK – Tiger Woods diventerà resto il primo sportivo miliardario. Lo rende noto Forbes, la rivista statunitense di economia e finanza conosciuta per la classifica degli uomini più ricchi del mondo che stila ogni anno.
Il grande campione di golf, recente vincitore dello Us open, quattordicesimo successo conquistato in un torneo major – a quattro dal record assoluto di Jack Nicklaus – avrebbe guadagnato 115 milioni di dollari soltanto nel 2007, più del doppio di David Beckham, l’ex calciatore del Manchester United ora ai Los angeles Galaxy, che lo segue in classifica con 50 milioni.
Dal suo ingresso nel circuito professionistico nel 1996, Woods, 32 anni, avrebbe finora guadagnato più di 750 milioni: sarebbe dunque destinato, nel giro di pochi anni, a diventare il primo sportivo miliardario. “Un evento senza precedenti – fa sapere il magazine – perché nessun miliardario finora ha mai accumulato tutta la sua fortuna praticando uno sport”. Woods dovrebbe essere in grado di raggiungere la cifra a nove zeri entro il 2010, ma per definirsi miliardario dovrà aspettare un altro po’ di tempo, giusto quello necessario per riguadagnare quanto “mangiato” dalle tasse. Secondo i calcoli di Forbes, Woods entrerà nella sua classifica dei miliardari nel 2011.
Non solo Woods sarà il primo sportivo miliardario, ma anche il primo a diventarlo grazie al suo “stipendio”: di solito, spiega forbes, si diventa miliardari grazie alle partecipazioni azionarie, come nel caso di Bill Gates. Che di certo non è diventato l’uomo più ricco del mondo con lo stipendio della Microsoft.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.