ZAC, DAL GSO PVI ALLA JUVE

.

Non è facile scegliere tra due squadre del cuore, la Juve e il GSO PVI, ma credo che dopo anni di esperienza nella società Cernuschese fosse giusto tentare una nuova avventura.
Mi spiace per Ciro Ferrara che vado a sostituire: è sempre difficile prendere il posto di un collega allontanato, lo è ancor di più proprio perchè è una brava persona come Ciro.
Spero di fare bene e di poter convincere la società a prolungarmi il contratto anche per la prossima stagione: una passo alla volta comunque. I nostri obiettivi sono chiari: qualificazione Champions e Europa League. La squadra è buona, ce la possiamo fare. Dirò ai giocatori quello che ho sempre detto ai miei TJ del GSO: per vincere non bisogna essere un gruppo di amici, ma una squadra.
Domani pomeriggio contro il Vittoria sarà la mia ultima panchina con i TJ: poi domenica sera a Torino contro la Lazio. Ai fantastici ragazzi TJ del GSO tutto il bene possibile.
erma zac
.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.