I SPORT CERNUSCO

In queste serate d’agosto in città, grazie ad un clima per la verità molto più settembrino, mi sto portando avanti con il lavoro ragionando su un progetto legato allo sport cernuschese. Sono ormai alla 3^ bozza, che sto facendo circolare in maniera informale a pochi (dipende anche da chi c’è a casa…): il sindaco, il presidente della consulta,…spero di essere pronto per Settembre.

4 gli obiettivi:

– dare visibilità allo sport cernuschese, alle sue associazioni e agli appuntamenti sportivi cittadini in maniera organica;

– proporre lo sport cernuschese come unico movimento, coordinato e perciò a valore aggiunto;

– costruire tra gli organizzatori di sport a cernusco un “sentire comune” fatto di valori condivisi in maniera sempre più naturale;

– creare un riferimento facilmente riconoscibile per fruitori finali e stakeholders in genere (utenti, sponsor, istituzioni extra-comunali, etc.).

La convinzione, naturalmente, è che insieme si è più della semplice somma; che una buona comunicazione è un valore aggiunto troppo spesso trascurato; che il personal branding tanto caro al mio amico Luigi e inteso alla sua maniera come “far comprare meglio se stessi” valga non solo per una singola persona ma anche per un gruppo di persone con identici intenti. Anzi, se il “group branding” giunge al successo l’effetto in termine di coesione tra i protagonisti e di comunicazione verso l’esterno è – rispetto ad un personal – da fuochi d’artificio.

Proviamo a diventare un case study?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.