A CERNUSCO SPORT E CINEMA: INVICTUS

Giovedì 19 Maggio, ore 21.00, Villa Comunale, Ingresso Gratuito: INVICTUS.

Ci sono molti modi di parlare dell’importanza dello sport nella nostra vita e nella storia. In questa Festa dello Sport 2011 a Cernusco lo facciamo con un film che parla di come lo sport, in Sudafrica, è stato per molto tempo strumento (tra i tanti) di discriminazione razziale e come dal 1996 lo stesso sport sia diventato invece strumento di coesione e unità nazionale tra bianchi e neri. Da non perdere!

Nelson Mandela è il presidente eletto del Sud Africa. Il suo intento primario è quello di avviare un processo di riconciliazione nazionale. Per far ciò si deve scontrare con forti resistenze sia dalla parte dei bianchi che da quella dei neri. Ma Madiba, come lo chiamano rispettosamente i suoi più stretti collaboratori, non intende demordere. C’è uno sport molto diffuso nel Paese: il rugby e c’è una squadra, gli Springboks, che catalizza l’attenzione di tutti, sia che si interessino di sport sia che non se ne occupino. Perché gli Springboks, squadra formata da tutti bianchi con un solo giocatore nero, sono uno dei simboli dell’apartheid. Mandela decide di puntare proprio su di loro in vista dei Mondiali di rugby che si stanno per giocare in Sudafrica nel 1995. Il suo punto di riferimento per riuscire nell’operazione di riunire la Nazione intorno alla squadra è il suo capitano François Pienaar.

(Vedi anche un mio post “No normal sport in abnormal society” dell’Ottobre 2007)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.