CERNUSCO 2.0

Non saranno sfuggiti ai più attenti navigatori della rete i passi che il Comune di Cernusco sta compiendo per rendere sempre più 2.0 la propria presenza on-line. La svolta più significativa è probabilmente stata la creazione della pagina ufficiale del Comune su Facebook: mediamente ogni giorno le notizie contenute nella pagina vengono visualizzate poco meno di 1.900 volte e tutte possono essere commentate – senza filtri preventivi – dagli utenti con un semplice “mi piace” o con un vero e proprio post. Nelle ultime settimane stiamo dando alla pagina una declinazione anche social (ne è un esempio l’iniziativa legata alle fotografie del pubblico, in questi giorni a tema sport), intepretando appieno il senso di uno strumento come Facebook. Senza dimenticare il forte impatto virale che la presenza della pagina su Facebook genera sul social network stesso e l’incredibile flusso di traffico travasato sul portale ufficiale del Comune: a tal proposito, già a Dicembre (solo 1 mese dopo la creazione della pagina Fb) gli accessi al sito del Comune da Facebook erano il triplo di quelli provenineti da Google. Da pochi giorni l’integrazione Portale web – Pagina Facebook è completa: nella colonna di destra del sito del Comune il bottone di Fb linka direttamente alla pagina del comune sul social network. Ad essere pignoli non starebbe male qualche bottone di condivisione social sotto le notizie in primo piano: ci stiamo lavorando.

Da parte sua, anche il sito internet ufficiale del Comune è stato oggetto di implementazioni di dinamicità e trasparenza. Beninteso: ideato nel 2008 (se non ricordo male) – che per la velocità con cui evolvono i new media significa un’era glaciale fa – certo il nostro portale esprime una costruzione un po’ rigida e avrebbe bisogno forse di un intervento più strutturale. Ma intanto, scorrendo la colonna di sinistra, ci si può imbattere in “Collabora al Bilancio Partecipato”, con documenti e mail dedicata; un po’ più in basso lo spazio dedicato alle Consulte, on-line da qualche giorno e in via di implementazione; ancora più sotto “Aziende sul web”, realizzato (e da far crescere) in collaborazione con i Commercianti dallo scorso Dicembre. Nella colonna di destra*, invece, da qualche settimana è presente in “Albo” uno spazio per “Interrogazioni e mozioni” del Consiglio Comunale e in fondo alla stessa colonna sono stati aggiunti i bottoni diretti ai portali della biblioteca e dello sport: facilitatori della navigazione non indifferenti.

Queste semplici integrazioni e soprattutto l’esperienza della costruzione del portale dello sport a partire dall’obiettivo finale di comunicazione piuttosto che dalla tecnicità del sito, ci ha stuzzicato l’idea di provare ad offrire ulteriori elementi di accessibilità del sito comunale attuale prima di decidere se e quando operare un intervento più strutturale e costoso sullo stesso: iniziamo proprio in questi giorni uno studio in questo senso.

La direzione è tracciata!

ps: come al solito sono ben graditi spunti di sviluppo del sito che a partire da esigenze concrete possano rispondere ad eventuali carenze specifiche (non valgono sergnalazioni tipo “bisogna rendere migliore il sito” senza indicare rispetto a quale parametro).

ps bis: oggi la Giunta ha deliberato la creazione del profilo Twitter del Comune 🙂 Se non ci sono intoppi lo lanciamo entro la fine del mese.

*Aggiunta del 17.05: mi hanno segnalato che altre recenti e importanti novità del sito – colonna destra – sono l’Albo Pretorio e l’Albo Pretorio Storico. Sono online dal 1 Luglio 2010 in via sperimentale e ufficialmente dal 1 Gennaio 2011 a norma di Legge. Per questo non li avevo citati, ma la loro utilità per seguire la vita amministrativa della città è davvero notevole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.