CONSULTA DELLO SPORT: PROGETTIAMO I PROSSIMI 4 ANNI

Lo scorso 20 Dicembre, in occasione dell’Assemblea annuale della Consulta dello Sport, il Presidente Matteo Gerli e il Direttivo della stessa annunciarono l’intenzione di rassegnare le dimissioni dalle proprie cariche senza attendere la naturale scadenza del mandato, prevista per l’autunno 2012.

Tale decisione – al di là di un’incomprensione sulla durata della carica e risalente al momento della stesura del regolamento – era motivata dalla volontà di insediare il nuovo Presidente e il nuovo Direttivo prima delle Elezioni Amministrative che interesseranno la nostra città la prossima primavera: i nuovi organi avrebbero potuto in questo modo garantire una continuità di politiche sportive durante questo passaggio, iniziando fin da subito il lavoro con i nuovi amministratori pubblici fin dal loro insediamento e con una prospettiva di medio termine a 3-4 anni.

Pronti a depositare ufficialmente le proprie dimissioni a metà Gennaio, ho chiesto al Presidente e al Direttivo di attendere due importanti passaggi istituzionali previsti dal regolamento della Consulta stessa e dettati dal Calendario dei lavori del Consiglio Comunale, ritenendo fosse meritevole valorizzare l’aspetto partecipativo della consulta stessa: il parere per il prolungamento fino al 2035 della Convenzione con la Federazione Hockey per la gestione del Centro Sportivo di via Goldoni, con la creazione del Centro Federale; il parere in merito al Bilancio 2012 del Comune.

Assolti questi compiti, tutto è compiuto affinché il Presidente e il Direttivo protocollino le proprie dimissioni nei prossimi giorni.

Quali passaggi ci attendono ora?

E’ mia intenzione procedere, rispettando i tempi tecnici previsti (spero dunque entro la fine di Febbraio, massimo inizio Marzo), all’elezione dei nuovi organi della Consulta e per questo insieme al Sindaco – che da regolamento presiede questi passaggi – convocheremo un’Assemblea elettiva che eleggerà il Presidente, il Vice-Presidente e 5 componenti a rappresentanza delle oltre 45 Associazioni Sportive di Cernusco. Non voglio entrare ovviamente nei tecnicismi di voto (convocazioni, quorum, ecc.), ma ci tengo a condividere due brevi riflessioni affinché questo momento non rappresenti un semplice passaggio formale.

Il primo aspetto riguarda lo strumento della Consulta. Cinque anni fa, proprio in questo periodo, le Associazioni Sportive di Cernusco erano riunite in un Comitato per chiedere ai candidati sindaci di allora la creazione – da parte di chi di loro sarebbe stato eletto – di uno strumento partecipativo affinché le politiche sportive e gli investimenti sulle strutture fossero condivisi preventivamente e sviluppati insieme. Dopo un anno di lavori preparatori, la Consulta dello Sport prese vita nel Novembre 2008, prima fra tutte le Consulte poi formatesi nella nostra città. Tre anni dopo, non credo e non penso sia venuta meno questa voglia di partecipazione del mondo sportivo (lo dimostrano 14 Associazioni sportive che si offrono per una co-progettazione del bando di gestione del Centro Sportivo di via Buonarroti) ma certo questo è il momento di una verifica su quello che è stata questa Consulta e su quello che potrà essere e vorremmo che sia. Diciamocelo chiaramente ora e poi progettiamo il futuro.

Il secondo aspetto riguarda l’impegno nel Direttivo della Consulta. Il regolamento per candidarsi a Presidente e Consigliere non prevede la presentazione di programmi o la condivisione di motivazioni oppure ancora la proposizione di obiettivi da raggiungere. Eppure mi piacerebbe che chi volesse proporsi – soprattutto nel ruolo di Presidente – possa esprimere un minimo di idealità progettuale, in modo che questa condivisione rappresenti una prospettiva di crescita per tutti e un passaggio elettivo consapevole. Alcuni lo hanno solo accennato, spero altri possano farlo, magari nel periodo precedente l’Assemblea in modo che poi se ne possa discutere apertamente in Assemblea stessa. In tal senso metto a disposizione il sito di I sport Cernusco, dove la prossima settimana (quando le dimissioni saranno ufficiali) attiveremo una sezione dedicata e pubblica che possa raccogliere i vari spunti. Per farlo basterà inviare una mail con il testo a sport@comune.cernuscosulnaviglio.mi.it. Consideriamolo, se ci va, un incontro virtuale pre-assembleare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.