ELETTO IL NUOVO DIRETTIVO DELLA CONSULTA DELLO SPORT

L’Assemblea della Consulta dello Sport ha eletto il Presidente e il Direttivo che guiderà il movimento sportivo cernuschese per i prossimi 4 anni.

Sono stati eletti: Roberto Ambrosoni – Atletica Cernusco (Presidente), Flavio Villa – Pallavolo Avis Cernusco (Vice Presidente), Alessandro Franco – Tae Kwon Do Smile, Franco Merighi – Tennis Cernusco, Dario Dalla Mariga – Rugby Cernusco, Matteo Sorice – Hockey Cernusco, Matteo Pennè – Libertas Basket Cernusco.

Questo il mio intervento introduttivo all’Assemblea:

Il mio intervento di questa sera ad apertura dei lavori della Consulta dello Sport non vuole essere uno spot su quanto fatto insieme in questi anni e nemmeno la presentazione di un programma elettorale: credo di aver sempre condiviso abbondantemente con incontri, mail, post e sms il mio pensiero sullo sport a Cernusco. Vorrei invece spendere 2 parole su di voi, sulla Consulta.

GUARDIAMO AL FUTURO
La decisione di votare oggi anzichè nel prossimo autunno è una decisione – al di là di un’incomprensione sulla durata della carica e risalente al momento della stesura del regolamento – presa dal Presidente e dal Direttivo in carica ed è motivata dalla volontà di insediare il nuovo Presidente e il nuovo Direttivo prima delle Elezioni Amministrative che interesseranno la nostra città il prossimo Maggio: i nuovi organi potranno garantire una continuità di politiche sportive durante questo passaggio, iniziando fin da subito il lavoro con i nuovi amministratori pubblici fin dal loro insediamento e con una prospettiva di medio termine a 3-4 anni. Per questo mi aspetto che il confronto questa sera sia soprattutto sulle cose da fare, che vorrete fare.

RAPPRESENTATE MOLTO
Il movimento sportivo Cernuschese è una realtà sana e – anche se con numeri di partenza importanti – cresciuta ancora in questi anni:

Novembre 2008:

Associazioni sportive iscritte all’Albo: n. 42
Discipline sportive n. 32

Marzo 2012:

Associazioni sportive iscritte all’Albo n. 49
Discipline sportive n. 34 (le nuove sono Giocoleria e Motociclismo)

Una stima di oltre 6.500 atleti iscritti, ovviamente senza contare chi svolge un’attività sportiva in maniera personale, senza essere iscritto ad una delle vostre aassociazioni.
Questa Consulta rappresenta davvero un tesoro per la città.

IL VALORE DELLA PARTECIPAZIONE
Cinque anni fa, proprio in questo periodo, le Associazioni Sportive di Cernusco erano riunite in un Comitato per chiedere ai candidati sindaci di allora la creazione – da parte di chi di loro sarebbe stato eletto – di uno strumento partecipativo affinché le politiche sportive e gli investimenti sulle strutture fossero condivisi preventivamente e sviluppati insieme. Dopo un anno di lavori preparatori, la Consulta dello Sport prese vita nel Novembre 2008, prima fra tutte le Consulte poi formatesi nella nostra città. Tre anni dopo, non credo e non penso sia venuta meno questa voglia di partecipazione del mondo sportivo (lo dimostrano 14 Associazioni sportive che si offrono per una progettazione del bando di gestione del Centro Sportivo di via Buonarroti) ma certo questo è il momento di una verifica su quello che è stata questa Consulta e su quello che potrà essere e vorremmo che sia. Diciamocelo chiaramente ora e poi progettiamo il futuro.

UN ATTO DI GENEROSITA’
Far vivere un organo partecipativo costa fatica: la fatica della condivisione e la fatica della sintesi. Per questo spendersi personalmente per tradurlo in realtà è un atto di generosità che costa tempo ed energie, nella certezza che in questo modo il totale è maggiore della somma dei singoli. Per questo mi sento di ringraziare chi ne ha interpretato i ruoli in questi primi 3 anni come Presidente e come membro del direttivo e chi si proporrà questa sera per essere protagonista negli anni a venire. Avete tra le mani una grande responsabilità.

A tutti voi, buon lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.