I BANDI “LA BORSA DELLO SPORT” E “INSIEME NELLO SPORT” UN ANNO DOPO

Giusto un anno fa la Giunta deliberava il primo dei due bandi pubblici per rendere un po’ più concreta l’idea di sport per tutti a Cernusco, seguito dopo qualche settimana da un secondo: erano “La borsa dello sport”, bando con l’obiettivo di sostenere l’iscrizione ad associazioni sportive cernuschesi, e “Insieme nello sport”, destinato invece al sostegno di progetti di sport e disabilità.

Il progetto “La borsa dello sport” ha sostenuto la pratica sportiva di 7 atlete e 13 atleti tra i 6 e i 17 anni per la stagione sportiva 2011/12: 6 nel nuoto, 4 nel calcio, 3 nel rugby, 2 nel judo, 2 nel volley, 1 nella ginnastica, 1 nel taekwondo, 1 nel twirling. L’importo complessivo assegnato è stato di 1.903,80 euro sui 10.000 totali disponibili.

Il progetto “Insieme nello sport” sta invece sostenendo le iniziative nell’ambito di sport e disabilità proposte da parte di due associazioni cernuschesi: Asd Teakwondo Cernusco e Puzzle Asd.

Queste le relazioni (aggiornate alla scorsa metà di Ottobre) ricevute dalle due associazioni su quanto fatto:

Asd Taekwondo – progetto “Per combattere ad armi pari”, primo classificato e a cui è stato assegnato un contributo di 1.474 euro:

“Volevamo avvisarvi che dopo esserci fermati per il periodo estivo i corsi sono ripresi giovedì 4 Ottobre 2012 e ad oggi gli atleti iscritti sono tre. Gli atleti rispondono positivamente agli esercizi che gli vengono proposti ed hanno un ottimo rapporto con i maestri. Durante le lezioni vengono svolti esercizi di coordinamento attraverso giochi e percorsi. Gli esercizi di coordinamento attraverso i vari percorsi consistono ad es. nel saltare a piedi uniti oppure alternandoli all’interno di cerchi, nel fare lo slalom tra i birilli, fare capriole sui materassini etc. Il tutto è unito alle diverse tecniche di taekwondo infatti i ragazzi provano a tirare calci al colpitore e quando avranno imparato perfettamente i calci più semplici passeranno all’acquisizione di quelli più difficili. Inoltre abbiamo acquistato i dobok per i ragazzi che sono le divise che vengono utilizzate per la pratica del taekwondo. Uno dei primi obiettivi dei ragazzi sarà superare positivamente l’esame di passaggio di cintura che si terrà nel periodo di dicembre prima della chiusura della palestra per le attività natalizie”.

Puzzle Asd – progetto “Handy Jugging”, secondo classificato e a cui è stato assegnato un contributo di 800 euro:

“Il progetto ha avuto inizio il giorno 16 Marzo 2012. Realizzazione FASE 1: Puzzle asd si è recata direttamente presso tutte le scuole di Cernusco s/N (primarie e secondarie) per esporre il progetto Handy Juggling, con una lettera di presentazione e volantini informativi, chiedendo la collaborazione dei dirigenti scolastici e degli insegnanti per la comunicazione dell’opportunità – rivolta a famiglie con bambini disabili – di partecipare al progetto. Il risultato è stato positivo in quanto il giorno 26 Maggio 2012 Puzzle Asd ha incontrato, presso la palestra della scuola primaria di via Manzoni, le famiglie interessate, individuate come possibili partecipanti al progetto. Realizzazione FASE 2: durante l’incontro Puzzle e Mosaico (ndr: è la cooperativa che collabora su questa iniziativa) hanno presentato il progetto. Erano presenti gli istruttori tecnici di Puzzle, gli specialisti della Cooperativa mosaico, le famiglie interessate con i bambini disabili ed il pre-esistente gruppo di bambini normodotati appartenenti all’associazione Puzzle. I bambini con disabilità hanno partecipato ad un primo incontro esperienziale, consistente in una lezione di prova di Gioco-Circo insieme al gruppo di bimbi normodotati. Tramite questa seconda fase sono state individuate tre famiglie interessate, residenti a Cernusco, che parteciperanno a tutti gli incontri prestabiliti. A seguito di questo primo incontro l’Associazione Puzzle e la Cooperativa Mosaico hanno stabilito un calendario di incontri a partire dal 20 Ottobre 2012, in concomitanza con l’inizio del nuovo anno sportivo 2012/12, che si svolgeranno presso la palestra della scuola primaria di via Manzoni a Cernusco sul Naviglio, il sabato pomeriggio dalle 17.00 alle 18.30, con frequenza bimensile”.

A questi due progetti sono stati assegnati, dunque, 2.274 euro sui 3.000 disponibili.

Questa settimana arriveranno in Giunta le delibere per istituire la seconda edizione dei rispettivi bandi: stessa idealità di fondo, stessa progettualità necessaria, una rimodulazione dei fondi disponibili anche alla luce dell’esperienza dello scorso anno. Dei nuovi bandi parleremo tra qualche giorno. Intanto era giusto, prima di tutto, dare conto di quanto fatto lo scorso anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.