CHIEDI CHI ERA FRANCO BARESI

Domani 100 ragazzi delle squadre di calcio di Cernusco incontrerranno Franco Baresi per sentire da un grande campione una testimonianza di calcio, sport…vita. Ma per i giovanissimi atleti che magari per la prima volta domani daranno un volto a un grande giocatore del passato, come raccontare chi è stato Franco Baresi giocatore?


Baresi è considerato uno dei 3 più forti liberi della storia del calcio insieme a Franz Beckembauer e a Gaetano Scirea. 

Secondo la rivista World Soccer occupa la 19esima posizione nella speciale classifica dei migliori calciatori del XX secolo. Nel 2004 è stato inserito nel FIFA 100,  una lista dei 125 più grandi giocatori viventi, selezionata da Pelé e dalla FIFA in occasione del centenario della federazione. Secondo nel 1989 nella classifica del pallone d’oro tra due compagni di squadra, Marco Van Basten e Frank Riijkard.

MILAN
20 stagioni (dal 1977/78 al 1996/97) con la maglia del Milan (15 da capitano), per un totale di 719 presenze (532 in campionato, 97 in Coppa Italia e 90 in competizioni internazionali) e 33 gol (capocannoniere di Coppa Italia nella stagione 1989/90), vincendo:
6 scudetti
2 campionati di Serie B
3 Coppe dei Campioni
2 Coppe Intercontinentali
3 Supercoppe Europee
4 Supercoppe Italiane
1 Mitropa Cup
NAZIONALE
10 presenze in Nazionale U21;
6 presenze in Nazionale Olimpica;
81 Presenze in Nazionale (8° azzurro di sempre), da Italia-Romania del 4 Dicembre 1982 valevole per le qualificazioni a Euro1984 a Slovenia-Italia del 7 Settembre 1994 valevole per le qualificazioni a Euro 1996:
Campione del Mondo a Spagna 1982
Terzo classificato ai Mondiali di Italia 1990
Vice-Campione del Mondo a Usa 1994
Ha segnato 1 gol e dal 1991 è stato capitano della Nazionale.

In suo onore, il Milan ha ritirato dalla numerazione ufficiale la maglia numero 6 che gli apparteneva. Dalla stagione successiva al suo ritiro, durante le partite casalinghe del Milan, molto spesso viene esposta nei settori della Curva Sud una grande bandiera rossonera che riporta il cognome e il numero dell’ex-capitano.

#cernuscosportfest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.