E’ UN IMPEGNO PRIMA DI TUTTO VERSO NOI STESSI

E’ già tutto scritto nel comunicato del Comune di Cernusco
che riporto integralmente qui sotto.

Solo da azioni concrete oggi si costruisce la nostra città di domani.

(Comunicato di Comune di Cernusco sul Naviglio e Cernusco Verde)


Al fine di rilanciare e rinsaldare il patto di attenzione e cura della città con i cittadini, il Comune di Cernusco e Cernusco Verde hanno pubblicato da qualche giorno sui propri siti internet il file con il dettaglio dei giorni in cui si svolgono i servizi di svuotamento cestini e pulizia meccanizzata in oltre 300 luoghi tra vie, piazze e aree della città.

“Negli ultimi tempi – ha dichiarato l’Assessore all’Ambiente Ermanno Zacchetti – sono purtroppo aumentati gli atti di abbandono di rifiuti impropri nei cestini pubblici, con la conseguenza di rendere visivamente meno ordinato il contesto urbano, di non contribuire alla differenziazione dei rifiuti e di aumentare il costo della raccolta. Per questo pensiamo che solo una sinergia tra comune, gestore del servizio e cittadini possa fare la differenza, in un rapporto di reciproca fiducia e impegno”.

Questa iniziativa sarà accompagnata da altre due azioni: una variazione del Regolamento di Igiene Urbana che stanno predisponendo gli uffici comunali e che porterà un inasprimento delle multe per chi sarà colto ad abbandonare rifiuti impropri sul territorio e in prossimità dei cestini; un maggior controllo attraverso agenti della Polizia Locale in borghese.

“La trasparenza nell’indicare le modalità e i tempi del nostro servizio – ha dichiarato l’Amministratore Unico di Cernusco Verde Paolo Della Cagnoletta – è un impegno prima di tutto verso noi stessi a svolgere al meglio il nostro lavoro. Ogni giorno le squadre della Cernusco Verde sono impegnate sul territorio ed  i cittadini devono poter sapere dove si trovano, e in ragione di quali particolari criticità potrà essere variato il programma. Per la segnalazione di problematiche o richieste la mail per contattarci è info@cernuscoverde.it”.

Tutte queste azioni di coinvolgimento e responsabilizzazione intorno al tema della cura della città attraverso azioni concrete fanno parte del progetto “Cernusco2032: la città dell’innovazione”, che riunisce le iniziative dell’Amministrazione Comunale in tema di ambiente, attività produttive e nuove tecnologie. Rappresentano i passi di un percorso verso il nuovo sistema premiante di  raccolta differenziata,  la cui introduzione è prevista a Cernusco nel corso del 2016.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.