CERNUSCO NEL DAT “VIE DI TERRA E DI ACQUA”: AZIONI SOVRACOMUNALI PER SOSTENERE IL COMMERCIO LOCALE

(tratto dall’informatore comunale Fuori dal Comune di Giugno 2015 e integrato con gli aggiornamenti intervenuti dopo la sua chiusura)

Lo scorso Febbraio sono stati resi noti da Regione Lombardia i 33 progetti (su 64 presentati) di area vasta per l’attrattività territoriale integrata, turistica e commerciale, che sono risultati riconosciuti e finanziati dal bando “Distretti dell’attrattività” (DAT).
Tra questi c’è anche “Vie di Terra e di Acqua”, l’iniziativa che ha visto uniti i comuni di Cernusco sul Naviglio, Segrate, Pioltello, Vignate e Melzo, in collaborazione con il mandamento di Melzo di Confcommercio.
Dopo il Distretto Urbano del Commercio Shopping in Famiglia e il progetto di Marketing Valorein Comune, ancora una volta Cernusco è in prima fila per la promozione e il sostegno del proprio commercio locale in un’ottica di rete e di integrazione, questa volta a livello sovracomunale.
Al fianco delle valorizzazioni turistiche messe in campo da ciascun comune anche in collaborazione con associazioni del territorio, saranno sviluppati nei prossimi mesi tre progetti unitari legati al commercio:
1. un bando per riconoscere un contributo a fondo perduto agli esercizi commerciali che realizzeranno lavori di efficientamento energetico delle proprie vetrine (illuminazione, saracinesche aperte, tende, ecc.);
2. un corso di formazione per i negozianti sull’allestimento delle vetrine e uno su eventi e comunicazione 2.0;
3. il lancio di un’app territoriale per smartphone, comprensiva di una “sezione vetrina” dedicata a ciascun negozio.
Il confronto di questi mesi nella Consulta del DAT tra Assessori al Commercio dei Comuni interessati, rappresentanti dell’Unione Commercianti e associazioni ha permesso di ritagliare ancor di più le iniziative sulle reali necessità dei commercianti stessi.
Il comune capofila del nostro DAT ha dunque approvato questi tre progetti sovracomunali lo scorso 28 Maggio ed entro l’autunno vedranno tutti il via.
Il contributo complessivo riconosciuto da Regione Lombardia al DAT “Vie di Terre e di Acqua” è pari a 360.000 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.