IDEE PER CERNUSCO IN DUE ORE DI #IOSTOCONZAC LAB

Sono già passate poco più di due settimane da quando ho reso ufficiale la mia decisione di partecipare alle primarie del centrosinistra a Cernusco in vista delle prossime elezioni amministrative: il tempo vola e gli appuntamenti si moltiplicano.
Martedì scorso abbiamo lanciato il profilo facebook ufficiale; giovedì è nato il comitato #iostoconzac per sostenere questa mia candidatura; venerdì eravamo in 150 al Bluè per dare l’ideale calcio d’inizio di questa nostra partita; sabato siamo stati tutto il giorno in piazza Matteotti e abbiamo incontrato tantissime persone, scambiando impressioni sulla Cernusco che ci piace e vogliamo costruire.  E proprio grazie al lavoro di tante persone volontarie abbiamo anche subito raggiunto le 200 firme necessarie per permettere la mia partecipazione alle primarie: la duecentesima firma, quella che ha sancito il mio impegno in questa partita, ho voluto metterla io a ribadire tutto l’entusiasmo e l’energia che mi stanno accompagnando in questi giorni.
Mi prendo un piccolo spazio, allora, per ringraziare tutte le persone che si stanno spendendo in questo viaggio, dedicando un po’ del proprio tempo libero perché le cose accadano e la mia candidatura possa essere sempre più conosciuta e riconosciuta. Davvero mi sento di essere parte di una grande – sempre più grande – squadra.
Tanti altri appuntamenti si stanno definendo per le prossime settimane e avremo modo di comunicarli in maniera puntuale ma voglio segnalare già ora l’iniziativa di Domenica 5 marzo, dalle 17.00 alle 19.30, presso la sede degli “Amici del Tempo Libero” in piazza Matteotti.

Di cosa si tratta?
L’idea di Cernusco che vogliamo costruire l’ho già raccontata: pensiamo ad una città ricca di spazi e tempi di socialità e di relazioni, che non lasci indietro nessuno; con un’attenzione all’ambiente che è prima di tutto stile di vita che ci fa felici; con l’ambizione di essere il riferimento della Martesana e con lo sguardo verso Milano.
Molti spunti, alcuni anche decisamente innovativi, ci sono già chiari ma ci è piaciuta la possibilità di organizzare un momento nel quale condividere e raccogliere idee su Cernusco che possano arricchire il programma elettorale che stiamo costruendo. Un momento nel quale ciascuno possa essere protagonista con il proprio amore per Cernusco e le proprie competenze. E vogliamo farlo interagendo con le persone, tutte le persone che lo vorranno, in un vero e proprio “laboratorio caotico” che grazie al movimento nella stanza da parte dei partecipanti dia a tutti la possibilità di dialogare con tutti e di lasciare attraverso post-it i propri contributi nei vari spazi tematici che saranno creati.
Al termine di questo lab restituiremo ai presenti una prima sintesi, che verrà poi integrata con tutto il lavoro fatto fino ad ora e presentata giovedì 9 Marzo a tutti i partecipanti del laboratorio e poi, nei giorni seguenti, alla città intera.
Crediamo sia fondamentale ascoltare le proposte che arrivano dai cittadini che vivono e amano Cernusco perché è insieme a loro, in continuità con il lavoro di questi 10 anni, che vogliamo costruire una città sempre più innovativa, sostenibile e condivisa.
Per questo, voglio davvero invitare tutti quelli che si riconoscono in questa idea di città a dedicare due ore della propria domenica, la prossima, per pensare al futuro di Cernusco.
Alè!

Ps: per motivi organizzativi chiediamo di confermare la propria partecipazione con un messaggio whatsup al numero 392 7493746 di #ioparloconzac

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.